Corporate Giving: tra filantropia e impresa sociale.

Corporate Giving: tra filantropia e impresa sociale.

Nella splendida cornice del Palazzo Massimo di Pirro, il 19 Ottobre, a Roma, è avvenuta la presentazione del progetto “BELLEZZA E’ SOLIDARIETA’”.

Un pubblico di operatori del settore farmaceutico, medici professionisti di settore e un illustre pubblico impegnato ad occuparsi da sempre di charity, a rappresentanza di una Roma generosa e pronta a rispondere al richiamo dei meno fortunati.
Sul palco Vittoria Ganassini racconta come l’istituzione della filantropia aziendale si confermi pilastro chiave della politica di Istituto Ganassini e componente strategica per lo sviluppo del Gruppo. Questa filosofia avanguardista, tramandata di generazione in generazione, fornisce una risposta forte al tema della responsabilità etica e sottolinea il ruolo decisivo svolto da un gruppo quale Istituto Ganassini nel contesto sociale, in Italia come nel resto del mondo.

Accanto a lei,  sul palco delle presentazioni Nicoletta Rossi di Montelera, Amministratore Delegato del Progetto Sociale Guri I Zi.

Parole sincere e profondamente sentite hanno commosso la platea e
illustrato che  la famiglia Ganassini  da sempre, con grande discrezione come d’abitudine, si occupa di opere benefiche nel mondo.
Un plauso particolare è stato tributato a Vittoria Ganassini che in prima persona ha scelto di aderire all’iniziativa che le è stata proposta da Elena Galateri, presidente di Idee Migranti Onlus.
Negli spettacolari saloni del capolavoro edilizio dell'architetto Baldassarre Peruzzi si sono distinti per grazia ed eleganza bellissime proiezioni video e immagini del progetto, testimoni della volontà di rendere consapevole qualsiasi donna della propria bellezza e dignità.