I Laboratori

L’avanguardia dei Laboratori di Ricerca insieme ad un affiatato team di ricercatori, che si occupa della formulazione dei prodotti e del controllo qualità, sono il cuore pulsante di Istituto Ganassini, da cui tutto ha origine.
Da sempre l’Istituto investe prima di tutto nell’attività di Ricerca, per individuare con precisione quali sono i problemi che la pelle deve affrontare e per trovare formule e principi attivi in grado di risolverli. Inoltre, ogni prodotto segue il severo iter del Centro di Controllo Qualità Ganassini, con test specifici su ogni singola componente e poi sui vari stadi di produzione fino al prodotto finito, con verifica a campione sotto il profilo sia farmacologico sia clinico. Fra i controlli speciali, rivoluzionario è quello relativo ai 5 metalli a rischio allergenicità (Nickel, Cobalto, Cromo, Palladio, Mercurio), test realizzabile grazie allo spettrofotometro ad assorbimento, avveniristica e precisa apparecchiatura.

Ricerca & Sviluppo

L’Istituto investe innumerevoli risorse nell’attività di Ricerca, condotta nei suoi Laboratori di Ricerche Biochimiche, per offrire il massimo dell’innovazione tecnologica ai propri prodotti.
Gli studi fatti sui prodotti vengono costantemente aggiornati da un network capillare di autorevoli scienziati provenienti dal settore della biologia cellulare e molecolare, della chimica, della biochimica e della medicina. La partecipazione dei ricercatori ai più importanti congressi medici insieme alla realizzazione di partnership con le più importanti Istituzioni universitarie e mediche, unite al continuo impegno nell’innovazione delle formulazioni, hanno conferito prestigio e riconoscimento internazionale all’operato aziendale.

Innovazione

La base dell’innovazione è rappresentata dalla volontà di sviluppare, attraverso l’applicazione della conoscenza tecnica e scientifica, prodotti con una forte ed esclusiva USP (Unique Selling Proposition) in grado di creare nuove categorie merceologiche idonee a soddisfare i bisogni dei consumatori anche più esigenti.
L’innovazione, fonte primaria del vantaggio competitivo, scaturisce nel pensare e agire in modo differenziale rispetto ai competitors, superando gli schemi consolidati non solo nel prodotto ma anche nel packaging.
Elementi distintivi risiedono nel trattamento delle materie prime,nella distribuzione, nei processi produttivi e nella comunicazione.
Se il prodotto si distingue per la sua qualità eccellente e il consumatore ci premia con il suo giudizio, allora l’innovazione e la ricerca verso il miglioramento continuo saranno possibili grazie all’impegno quotidiano e alla passione delle nostre persone.